🇮🇹 Aggiornamento Covid19: Operativi 100% e Spedizione Gratis a Maggio 📦

Come creare un blocco appunti e stamparlo online

Pubblicato 23 Aprile 2020 da Sara.
Condividi:  Email   Facebook  Twitter 

Ecco come creare un blocco appunti personalizzato per dipendenti e clienti!

Ti piace appuntarti scadenze, note e consegne del lavoro? Oppure non puoi fare a meno di prendere degli appunti sulle riunioni con i clienti? Anche se siamo sempre più tecnologici, ci sono degli oggetti che non tramontano mai, come i blocchi per gli appunti.

A casa, all’Università, a scuola o in ufficio tutti ne abbiamo almeno uno perché, diciamolo chiaramente, avere a portata di mano della carta su cui scrivere fa sempre comodo. Per questo i motivi per commissionare la stampa di block notes sono davvero molti: primo fra tutti il fatto che se personalizzati con il logo della tua azienda possono trasformarsi in un ottimo strumento promozionale per la tua attività. Aggiungiamo poi che si tratta di un prodotto abbastanza economico da realizzare, puoi quindi disporre di un ottimo gadget a un prezzo vantaggioso.

Vediamo dunque come creare un blocco appunti in modo semplice ed efficace!

4 elementi per personalizzare il tuo blocco appunti

come creare un blocco appunti

Iniziamo subito con una piccola premessa, ovvero che questi prodotti possono essere personalizzati in tanti modi diversi. Gli elementi da considerare sono:

  1. Le tipologie di blocchi appunti: i principali sono quelli rilegati a colla e quelli rilegati a spirale. La rilegatura può interessare il lato lungo o il lato corto dei fogli.
  2. Il numero dei fogli interni: parte da un minimo di 10 a salire e possono essere stampati o totalmente bianchi.
  3. Le dimensioni: sono varie, si può optare per formati standard o personalizzati. La scelta dipende dall’utilizzo che se ne deve fare, i formati piccoli sono ideali per taccuini da portare dietro, quelli più grandi possono essere dei planner da ufficio.
  4. La copertina: è un elemento opzionale, ma puoi inserire e progettare il logo della tua azienda, un’immagine che rappresenta il tuo brand o una foto. Infatti si può aggiungere una grafica o un marchio stampato su fogli e/o copertina.

In considerazione di tutte queste informazioni, se ti stai domandando come creare un blocco appunti all’atto pratico, devi sapere che tutto parte da un file di stampa. Le preferenze devi essere tu ad indicarle e per fare questo non ti resta che pensare all’impiego che intendi fare dei tuoi blocchi appunti.

Dove e come creare un blocco appunti online?

Stampare blocchi appunti personalizzati online è di certo più vantaggioso dal punto di vista economico piuttosto che rivolgersi a una tipografia tradizionale. Sul sito di Sprint24 puoi commissionare, comodamente da casa o dall’ufficio, la stampa di prodotti che nulla hanno da invidiare in termini di qualità.

Se non sai come creare blocchi appunti, sappi che su Sprint24 non è un problema: ti basta accedere al sito, configurare il blocco appunti e spuntare le preferenze richieste. Dovrai quindi scegliere: materiale dei fogli, copertina, rilegatura, orientamento, colori e impaginato.

Vuoi aggiungere il tuo logo e vuoi ricevere assistenza con la grafica? Contattaci!



Annota i tuoi pensieri ➤