Come stampare etichette adesive personalizzate

Pubblicato 16 Giugno 2017 da Sara.
Condividi:  Email   Facebook  Twitter  Google+ 

Suggerimenti su come stampare etichette adesive e personalizzarle


Il mondo degli adesivi è davvero molto creativo e stampare etichette adesive personalizzate può sicuramente aiutarci a concretizzare la nostra creatività! Fin da piccoli siamo stati abituati a tenere in mano figurine ed etichette e appiccicarle ovunque era per tutti un puro divertimento.

Ora che siamo cresciuti però, possiamo dar vita agli adesivi anche per il nostro business. Sembrerà strano, ma un’etichetta messa al posto giusto, con il giusto appeal grafico, può fare la differenza nella vendita di un prodotto o di un servizio.

Come si stampano etichette adesive accattivanti ed efficaci dal punto di vista comunicativo? Partiamo dal principio, un adesivo perfetto segue tre principi fondamentali:

Stampare etichette adesive
  1. Qualità

  2. Grafica

  3. Utilizzo

Rispondendo a questi tre fattori il tuo adesivo risponderà al 70% delle aspettative del cliente. E il restante 30%? È costituito dal luogo in cui andranno attaccate le etichette adesive.

A questo si aggiunge un altro elemento fondamentale per la stampa di etichette adesive personalizzate che sarà discriminante nella resa finale, ovvero la scelta del materiale che si gioca tutta tra carta e pvc.

I materiali da usare per stampare etichette adesive 


Etichette di carta - Se volete dare un aspetto più green e eco al vostro prodotto, è l’adesivo in carta quello che fa per voi. Perfetto ad esempio su confezioni alimentari (come barattoli e scatole di prodotti biologici e alimentari vari, ma anche prodotti per il giardino, ecosostenibili, diari, prodotti cartacei ecc.) oppure perché no, da applicare su imballaggi di vario genere. Perché scegliere la carta per i generi alimentari? Perché in questo modo trasmetterete un senso di umanità e autenticità, oltre a richiamare al mondo della natura.

Adesivi in pvc - Le etichette in pvc vengono scelte per la loro maggior resistenza ai raggi UV e agenti atmosferici vari; sono adatti, infatti, anche per applicazioni esterne.

Esistono molti tipi di pvc adesivi, il classico pvc bianco più o meno resistente e di facile applicazione, quello riposizionabile che non lascia residui, senza dimenticare il pvc trasparente che permetterà al vostro supporto di fare da sfondo alla grafica che avete creato.

Altro fattore da tenere in considerazione è la colla. La colla? Ebbene sì, perché ad esempio, per evitare trasparenze sottostanti, dovrete scegliere la colla coprente!

Perché stampare etichette adesive in pvc

Il pvc è utile per usare in maniera immediata e cool le etichette adesive, un prodotto senza impegno, veloce e conveniente. Il pvc garantisce maggior resistenza nel tempo e nella qualità dei colori (ricorda che i clienti vogliono avere il prodotto per molto tempo e alla massima qualità). Il pvc è anche trasparente e quindi perfetto per vetrine dei negozi, uffici, ma anche per avere uno sfondo neutro sul quale far risaltare la nostra identità, la nostra immagine.

Stampare etichette adesive: resa singola vs resa multipla

Oltre alla scelta del materiale, fondamentale è anche il taglio che i nostri adesivi dovranno avere. Se saremo noi stessi a utilizzarli, magari per chiudere confezioni, buste e imballi vari della nostra attività, sceglieremo la resa multipla. In questo modo, le etichette ci verranno fornite su dei fogli sui quali saranno presenti più adesivi da “spellicolare” uno per uno.

Se invece stiamo pensando a degli adesivi da regalare come gadget, ad esempio, opteremo per la resa singola in modo da avere tutti gli stickers già rifilati singolarmente e pronti da regalare.

Ricordate infine di creare una grafica accattivante! Più il vostro adesivo personalizzato sarà bello, più i vostri clienti vorranno attaccarlo, maggiore sarà la pubblicità che ne ricaverete!




News, approfondimenti e tanto altro per scoprire il mondo della stampa e della grafica.

Articoli recenti

Iscriviti alla nostra newsletter:
Aggiornamenti, sconti esclusivi,
e approfondimenti. Ti aspettiamo!

Bleed è il trimestrale cartaceo di Sprint24. Inviato a tutti coloro che hanno effettuato un ordine su Sprint24 negli ultimi due anni. Nato dalla convinzione che il mestiere (e l’arte!) del tipografo sia tanto impegnativo quanto gratificante, Bleed offre spunti creativi e di approfondimento tecnico su ciò che accade nel mondo della grafica, della tipografia e nella nostra azienda, attraverso letture piacevoli, interessanti e anche divertenti!

Sfoglialo subito!