Sprint24 sarà chiusa dal 10 al 26 agosto. Da tutto lo Staff buone ferie!

Come fare un press-kit: consigli per le aziende

Dal 10 al 31 Agosto sconto del 15% su tutto il listino + 🚀spedizione gratis direttamente nel carrello. Babbo Natale, quest'anno siamo arrivati prima noi 🍹

Pubblicato 05 Ago. 2019 da Sara.
Condividi:  Email   Facebook  Twitter 

Ecco come fare un press-kit aziendale completo e funzionale

Ogni volta che vene convocata una conferenza stampa i giornalisti invitati andrebbero accolti con un press-kit. Si tratta di una cartellina portadocumenti in cui l'ufficio stampa dell'azienda si preoccupa di inserire il comunicato stampa relativo all'evento e altre informazioni che possono essere utili al giornalista per realizzare il suo articolo o servizio. Al di là delle informazioni contenute al suo interno, bisogna pensare anche a come fare un press-kit dal punto di vista grafico.

Come fare un press-kit perfetto

Stile del press-kit

Per realizzare un press-kit puoi usare delle cartelline portadocumenti generiche, oppure personalizzarle per renderle coerenti con l'immagine aziendale. La seconda opzione è senza dubbio la migliore perché la cartellina è la prima cosa che il giornalista avrà tra le mani ed è il primo mezzo che ha l'azienda per presentarsi. Rappresenta quindi una buona occasione per trasmettere da subito una buona impressione

Grafica per il press-kit

La grafica può limitarsi al logo aziendale, oppure si può pensare di realizzare una copertina personalizzata: la scelta dipende dalla tipologia di messaggio che si intende diffondere e deve essere sempre coerente con l'immagine dell'azienda. In ogni caso è importante che la stampa sia di qualità.

Dimensione del press-kit

stampa press-kit aziendale

La dimensione scelta è in genere quella capace di contenere dei fogli A4, se però vuoi un prodotto dal grande impatto visivo puoi puntare sulle cartelline con sagoma personalizzata.

La cartellina è anche un contenitore: deve essere dotata di separatori come alette o tasche per separare i vari fogli e distinguerli tra loro. Cosa molto utile e sempre gradita dai giornalisti è la presenza di un block-notes per prendere appunti e di una penna: dal momento che sono lì per lavorare meglio fornire loro tutto il materiale di cui hanno bisogno. Ovviamente pensiamo a prodotti realizzati con il logo dell'azienda.

Come fare un press-kit personalizzato

Quando si realizza il materiale per una cartella stampa può essere utile è pensare a uno spazio porta cd per aggiungere del materiale digitale, ad esempio fotografie da correlare all'articolo.

Una buona idea è poi quella di prevedere uno spazio per inserire i biglietti da visita sia del responsabile dell'ufficio stampa, sia delle persone invitate come relatrici alla conferenza stampa. Il press kit può infine essere inteso anche come contenitore di gadget come portachiavi o piccoli campioni.

Ordina su Sprint24 il materiale per realizzare il tuo press-kit

Adesso che sai come fare un press-kit puoi sbizzarrirti a comporlo in base alle tue esigenze. Su Sprint24 puoi ordinare comodamente online tutto il materiale di cui hai bisogno per confezionare il tuo press-kit. Divertiti a scegliere il formato delle cartelline, il colore, il tipo di copertina ed il materiale da inserire all’interno. Se hai dei dubbi puoi contattare lo staff di Sprint24 e chiedere consiglio anche per quanto riguarda l’aspetto grafico.

Adesso che sai come fare un press-kit puoi sbizzarrirti a comporlo in base alle tue esigenze. Su Sprint24 puoi ordinare comodamente online tutto il materiale di cui hai bisogno per confezionare il tuo press kit. Divertiti a scegliere il formato delle cartelline, il colore, il tipo di copertina ed il materiale da inserire all'interno. Se hai dei dubbi puoi contattare lo staff si Sprint24 e chiedere consiglio anche per quanto riguarda l'aspetto grafico.


News, approfondimenti e tanto altro per scoprire il mondo della stampa e della grafica.

Articoli recenti

Bleed è il trimestrale cartaceo di Sprint24. Inviato a tutti coloro che hanno effettuato un ordine su Sprint24 negli ultimi due anni. Nato dalla convinzione che il mestiere (e l’arte!) del tipografo sia tanto impegnativo quanto gratificante, Bleed offre spunti creativi e di approfondimento tecnico su ciò che accade nel mondo della grafica, della tipografia e nella nostra azienda, attraverso letture piacevoli, interessanti e anche divertenti!

Sfoglialo subito!