Stampa su alluminio dibond: consigli utili

Pubblicato 08 Marzo 2017 da Sara.
Condividi:  Email   Facebook  Twitter 
”stampa

Cos'è l'alluminio dibond


L'alluminio dibond è un pannello formato da due lamine rigide di alluminio di spessore variabile, con anima in polietilene. Le lamine esteriori possono avere diverse colorazioni e finiture.

Le caratteristiche dell'alluminio dibond


La convenienza della stampa su alluminio dibond deriva dalle caratteristiche di questo materiale. L'alluminio dibond infatti è la scelta perfetta se si cerca qualità e durevolezza nel tempo, senza dimenticare l'ottima resa in stampa. È un materiale che viene utilizzato per insegne, cartelli stradali e per prodotti la cui durata deve essere la più lunga possibile; per prodotti che andranno all'esterno è infatti preferibile scegliere la stampa su alluminio dibond al forex in quanto quest'ultimo tende ad ondularsi, ad esempio, con sbalzi termici ed esposizione costante al sole.
È autoestinguente, fonoisolante e resistente non solo a raggi UV ma anche ad agenti chimici ed atmosferici.
Si adatta anche ad uso interno, per mostre fotografiche, arredamento d'interni ma anche eventi e promozioni.

  • Dibond bianco/bianco
    Si tratta di alluminio dibond preverniciato bianco bifacciale indicato specialmente per stampe di fotografie. Il bianco lucente delle due facciate fa brillare i colori e il supporto stesso conferisce robustezza e solidità.

  • Dibond silver/silver
    Mantiene l'aspetto metallico “naturale” ed un effetto satinato della stampa su entrambi i lati. I toni bianchi nell'immagine stampata risulteranno metallizzati, così come gli altri colori ed è dunque perfetto per stampe di carattere tecnologico, architettonico o automotive (automobili, moto, skyline ecc.)

  • Alluminio silver/spazzolato
    È caratterizzato da una facciata rifinita con effetto spazzolato, che conferisce al prodotto eleganza e modernità. Anche in questo caso i toni bianchi risulteranno metallizzati.
  • ”stampa

    Stampa su alluminio dibond: le finiture


  • Stampa diretta
    La stampa su alluminio dibond avviene con metodo CMYK (quadricromia) in UV, garantendo una durata cromatica di oltre 7 anni.

  • Plastificazione
    L'alluminio dibond può essere protetto, grazie all'applicazione di una sottile pellicola che non solo ne preserverà l'integrità della stampa ma la renderà estremamente brillante.

  • Taglio e sagomatura L'alluminio dibond può esser sagomato in qualsiasi forma grazie a speciali plotter da taglio.

  • Applicazioni dell'alluminio dibond


    Il Dibond grazie alla sua poliedriticità è indicato sia per utilizzi outdoor (insegne esterne, cartelli stradali, pannellature), che per quelli indoor per allestimento mostre o decorazione di interni.

    Perché scegliere di stampare su alluminio dibond



    • È resistente ad agenti chimici ed atmosferici

    • È leggero ma estremamente rigido

    • È autoestinguente

    • È adatto a stampa fotografica

    • È sagomabile


    L'alluminio dibond è invece sconsigliato per allestimenti di breve durata.