wallart-Home&Office Decor

Pubblicato 28 Dic. 2016 da Sara Cafagna.
Condividi:  Email   Facebook  Twitter  Google+ 
Arredare che passione!
L’arte visive è parte della storia umana dall’alba dei tempi, grazie ad una caratteristica unica posseduta solo da noi uomini: l’astrazione. L’astrazione ci ha permesso infatti di sviluppare idee nell’arte pittorica, statuaria, mosaica, architettonica, fittile ed anche nella decorazione degli spazi interni.
Nella nostra epoca, lo sviluppo di nuove tecnologie, la maggiore conoscenza dei prodotti e degli strumenti grafici ci permettono di ottenere una stampa di buona qualità in poco tempo a prezzi relativamente modici. Questa “democratizzazione” dell’arte visiva è chiaramente espressa nel mondo dell’Home&Office Decor. L’ambiente in cui lavoriamo o viviamo rappresenta noi stessi ed i nostri gusti, e la personalizzazione è il primo passo per trasformarlo in un territorio “nostro”. In questo articolo discuteremo dell’importanza dell’Home and Office Decor nel mercato della stampa e delle differenti tecnologie utili ad ottenere un bellissimo quadro della propria fotografia preferita.

Supporti rigidi per idee morbide

Cambiamo prospettiva. Muoviamo i primi passi dal materiale sul quale verrà stampata la nostra fotografia. I materiali sono infatti elementi principali nella definizione del risultato finale. Molte sono le differenze che li caratterizzano e quasi infinita la rosa degli effetti che è possibile ottenere modulando principi fisici del prodotto e particolarità della grafica. Per questo motivo ogni prodotto finale avrà una propria identità e una propria destinazione d’uso. I materiali rigidi più utilizzati nell’Home&Office Decor sono il forex, il legno (MDF o Pioppo Multistrato), il plexiglass o vetro acrilicato e l’alluminio dibond. Ognuno di questi materiali ha chiaramente delle caratteristiche uniche che lo rendono completamente differente l’uno dall’altro. L’arte di arredare e decorare è poi anche sperimentare nuove forme di abbinamento di materiali, non solo perché questo tipo di mercato è sempre più esigente, ma perché noi stessi lo siamo sempre di più. La stampa su questi pannelli rigidi avviene in modo diretto, con tecnologia Latex, a solventi, o ad acqua. Questo tipo di stampe permettono tutte di avere un’ottima qualità anche se solitamente vengono scelti in base al loro prezzo, senza troppe pretese di qualità grafica. Se invece ci fermiamo ad osservare al microscopio il particolare grafico, ci rendiamo conto che per alcune fotografie e immagini c’è bisogno di maggior dettaglio. In questi casi ci viene in aiuto un particolare materiale, la Carta Fotografica. La carta fotografica è un particolare supporto trattato su un lato con una emulsione che le permette di reagire quando è colpita da fasci di luce. Questa caratteristica, la rende particolarmente adatta a far risaltare i minimi particolari della fotografia e dare lucentezza ai colori. La carta fotografica è utile perché colma alcune lacune della stampa diretta su supporti rigidi, quali la poca lucentezza e la particolarità del dettaglio, e può essere senza alcun problema accoppiata a pannelli rigidi per ricevere entrambi i vantaggi. Ad esempio, una fotografia di un paesaggio di archeologia industriale stampato su carta fotografica ed applicata su dbond dona maggiore solidità ed effetto metallico all’opera, così come un paesaggio di montagna viene enfatizzato da carta fotografica su pioppo multistrato, o un’immagine a tema marino avrà lucentezza grazia alla sovrapposizione su plexiglass.

Parole chiave: armonia e stile

Una volta definito che tipo di supporto utilizzare sarà quindi importante contestualizzarlo all’interno dell’ambiente di destinazione finale. Ossia, cercate di definire con cura l’ambiente dove posizionare le foto affinché queste non vengano lasciate in un angolo, e utilizzate vari formati per le vostre foto e pensate bene ai colori delle vostre immagini, valutando attentamente la parte dove le andrete a posizionare. Ad esempio, se scegliete una parete già colorata, potreste optare per delle stampe solo in bianco e nero. Valutate sempre la relazione tra i supporti (materiale plastico, plexiglass, legno, forex) e l’ambiente circostante e cercate un buon mix omogeneo ed equilibrato. Ultimamente nel web sta rapidamente crescendo l’attenzione per gli adesivi murali, che interessano ambiti sia Home che Office. Il PVC morbido è una buona scelta per arredare un ambiente con un materiale duttile ed affascinante, perché è possibile sagomarlo con semplicità e presenta un affissione semplice ed immediata. Avete presente quei grandi sticker di paesaggi o cieli stellati dietro il proprio letto matrimoniale? Ecco, un bellissimo adesivo murale del genere può esservi molto d’aiuto per arredare con gusto la vostra stanza. Con un po’ di lavoro e una buona dose di creatività, in realtà, i mezzi e i modi sono infiniti. Potete far stampare le fotografie anche su diversi pannelli, creando così una vera e propria composizione mescolando le vostre immagini con foto d’autore. Una regola però resta aurea: scegliere una buona azienda con esperienza, che produca degli ottimi prodotti e che vi possa aiutare nella documentazione e nell’assistenza... in fin dei conti il capolavoro lo portate già voi!

Fast Tips!

Non sai da dove partire per scegliere il giusto materiale e che tipo di immagini usare? Ecco qui alcuni consigli per non brancolare nel buio

Office Tips
Reception: L’abito fa il monaco e l’accoglienza è sempre un ambiente affascinante e ordinato. Tutti i supporti sono adatti, purché trasmettano il giusto messaggio.
Ufficio: In ufficio i materiali migliori da utilizzare sono forex, plexiglass e dbond. A questi può essere accoppiata della carta fotografica a seconda dell’effetto che volete ottenere.
Bagni: I bagni degli uffici sono solitamente sempre spogli e tristi: utilizzate del forex per dargli colore e vivacità senza spendere una fortuna.
Sala attesa: In sala d’attesa possono essere utilizzati tutti i materiali e supporti. Un buon modo di arredare la sala d’attesa è sfruttando la solidità dei pannelli autoportanti in piuma sia per decorare sia per trasmettere un messaggio.

Home Tips
Cucina: hai una cucina con grandi pareti vuote? Arricchiscila con forme, colori e sapori, e immagini di food e paesaggi su forex o plexiglass. Facili da lavare, belli da vedere.
Soggiorno: la scelta giusta è una foto di grande impatto emotivo di architettura, paesaggi e natura, foto astratte o una vostra foto personale. Materiali consigliati: Plexiglass, legno, dibond
Camera da Letto: La camera più intima ha bisogno di immagini intime per creare atmosfera e relax. Tela e plexiglass; i migliori materiali per il vostro nido d’amore.
Stanza dei bambini: Usate immagini divertenti e stimolanti per i vostri tesori. Foto di animali, paesaggi colorati e cartoni sono le più quotate. Materiali consigliati: forex sagomato, plexiglass, legno.
Bagno: Nel bagno suggeriamo foto colorate e fresche, calde nei colori. Forex e Dbond i materiali migliori.

News, approfondimenti e tanto altro per scoprire il mondo della stampa e della grafica.

Articoli recenti

Iscriviti alla nostra newsletter:
Aggiornamenti, sconti esclusivi,
e approfondimenti. Ti aspettiamo!

Bleed è il trimestrale cartaceo di Sprint24. Inviato a tutti coloro che hanno effettuato un ordine su Sprint24 negli ultimi due anni. Nato dalla convinzione che il mestiere (e l’arte!) del tipografo sia tanto impegnativo quanto gratificante, Bleed offre spunti creativi e di approfondimento tecnico su ciò che accade nel mondo della grafica, della tipografia e nella nostra azienda, attraverso letture piacevoli, interessanti e anche divertenti!

Sfoglialo subito!