Mauro Gatti | Intervista

Pubblicato 07 Ago. 2018 da Sara.
Condividi:  Email   Facebook  Twitter  Google+ 
 Mauro Gatti
Mauro Gatti è un creativo a tutto tondo.
Il suo lavoro è pieno di umorismo e il suo stile è iconico e semplice, ispirato all’illustrazione degli anni ’60 e ’70. Mauro è sempre in compagnia del suo inseparabile bullmastiff Cyrus e il suo motto è “Un sorriso è il modo più economico per essere felice”. Vive e lavora a Los Angeles, in California.







 ping pong mauro gatti Ciao Mauro, il mondo dei colori per un illustratore come te non ha segreti probabilmente. Come inserisci nel processo creativo la scelta della palette? Tendi a sceglierla già in fase di progettazione o preferisci sperimentare nella fase realizzata?
Ho una palette colori che ho creato negli anni, raccoglie tutte le cromie di base che solitamente uso ed è utile per creare velocemente un abbinamento cromatico di partenza.

Usi qualche strumento esterno o interno ai software di disegno per gestire palette, contrasti e associazioni cromatiche?
La mia palette colori è caricata nello strumento standard palette di photoshop. Uno dei siti che uso per creare degli abbinamenti di colori è Coolors https://coolors.co

Nella tua storia lavorativa sei stato anche Art Director di un’affermata agenzia creativa italiana: Mutado. In questo ruolo ti sarà capitato di dover gestire anche il rapporto con le tipografie, che consiglio ti senti di dare ai nostri lettori per questo aspetto?
Onestamente il mio approccio è sempre stato quello di affidarmi alla competenza di chi fa un lavoro di cui io conosco solo le basi.
Per cui il mio consiglio è sempre quello di fidarsi delle opinioni e
suggerimenti delle tipografie perché nella maggior parte dei casi hanno molta più esperienza nel settore di qualsiasi creativo.
 mauro gatti shit fuck
Hai avuto committenti da diversi paesi nel mondo: hai notato un’attenzione diversa sulle scelte cromatiche e se sì, di che tipo?

Non proprio. Spesso lavorare all’interno di una palette colori limitata dipende più dalla style guide di un brand che dalla nazione di residenza del cliente.

News, approfondimenti e tanto altro per scoprire il mondo della stampa e della grafica.

Articoli recenti

Bleed è il trimestrale cartaceo di Sprint24. Inviato a tutti coloro che hanno effettuato un ordine su Sprint24 negli ultimi due anni. Nato dalla convinzione che il mestiere (e l’arte!) del tipografo sia tanto impegnativo quanto gratificante, Bleed offre spunti creativi e di approfondimento tecnico su ciò che accade nel mondo della grafica, della tipografia e nella nostra azienda, attraverso letture piacevoli, interessanti e anche divertenti!

Sfoglialo subito!